mercoledì 31 luglio 2019

L'ANALISI - "Aggiungi al carrello": anche l'auto passa per il web

Lo “shopping”, se così lo vogliamo chiamare, oggi si verifica principalmente attraverso i canali Internet. Il consumatore una volta selezionato il tipo di prodotto si reca poi in concessionaria dove certamente la trattativa economica, lo sconto, la valutazione dell’usato sono fattori fondamentali per la chiusura di n contratto, ma, la prova della vettura e la comunicazione di tutti quei fattori intangibili che ogni marchio ha ed ogni prodotto manifesta, sono un elemento fondamentale del processo di vendita.

La concessionaria che si limita soltanto alla trattativa, senza far compiere un percorso completo al cliente potenziale descrivendo in maniera compiuta tutte le scelte progettuali, tecnologiche e di occupazione del territorio comunicazionale, effettuato dalla Casa, non svolge il  lavoro di presentazione del prodotto nei suoi valori tangibili ed intangibili, così come richiesto dal mercato e dai costruttori.