venerdì 6 luglio 2018

Il mercato auto sfiora i 40 mld di euro e le auto sono sempre più costose



 Sono 39,9 i miliardi di euro spesi in Italia nel 2017 per acquistare nuove automobili, 3,6 miliardi in più del 2016. È quanto emerge dalle elaborazioni del Centro Studi Fleet&Mobility, che applica propri algoritmi ai dati in volume dell’Unrae.

Il mercato è cresciuto in valore del 10% e ciò grazie all’incremento delle immatricolazioni (+8%) e all’aumento del prezzo medio netto (+2%) che nel 2017 ha superato i 20.000 euro, il valore più alto di sempre.

Fiat e Volkswagen guidano la classifica a valore con una quota rispettivamente del 15% e del 7,7%. Ottima la performance di Renault che balza in terza posizione con una quota del 6,1% (nel 2016 era sesta in classifica) ex-aequo con Ford.

Entra nella classifica dei top 15 brand a valore Alfa Romeo, che con soli 4 modelli supera il 3% di quota. 

Dalla classifica dei top model a valore emerge che il brand FCA piazza 5 modelli nei primi 6 posti, con la Golf che scende dalla seconda alla terza posizione rispetto al 2016, scalzata dalla Tipo con una quota a valore del 2,3%.

Il diesel non ha subito quel contraccolpo di cui i media parlano. Nella classifica delle alimentazioni, il diesel è saldamente al primo posto con una quota a valore del 67%, nel 2016 era del 68%. Le vetture ibride guadagnano un punto di quota a valore, raggiungendo il 4%.